Web Manager: Menu di configurazione > Sistema > Linee

Dettagli linea PRI

È possibile accedere a questo menu facendo clic sul collegamento Visualizza dettagli accanto a una linea nella tabella Linee installate.

web trunks pri US

! AVVERTENZA - Riavvio necessario
La modifica di queste impostazioni richiede il riavvio del sistema per diventare effettiva. In questo modo, tutte le chiamate in corso saranno terminate.

Parametri linea

Tipo di switch: Impostazione predefinita = NI2
Le opzioni disponibili sono 4ESS, 5ESS, DMS100 e NI2.
Provider: Impostazione predefinita = Local Telco
Selezionare il provider del servizio PSTN (AT&T, Sprint, WorldCom o Local Telco). Quando impostata su AT&T, un menu aggiuntivo Configurazione provider AT & T è accessibile dal menu.
Numero di prova:
Utilizzato per ricordare il numero telefonico esterno della linea in oggetto e semplificare il test di loop-back. A solo scopo informativo.
Invia numero di reinstradamento: Impostazione predefinita = Disattivo
Tipo di orologio: Impostazione predefinita = Rete
Lasciare come Rete a meno che non sia indicato diversamente da Avaya.
Framing: Impostazione predefinita = ESF
Consente di selezionare il tipo di framing di segnale utilizzato (ESF o D4).
Controllo CRC: Impostazione predefinita = Attivo
Consente di attivare o disattivare il controllo CRC.
Soppressione zero: Impostazione predefinita = B8ZS
Consente di selezionare il metodo di soppressione dello zero utilizzato (B8ZS o AMI ZCS).
Funzionamento CSU:
attivare questo campo per consentire alla linea T1 di rispondere alle richieste di loop-back dalla linea.
Segnalazione linea: Impostazione predefinita = CPE
Questo campo può essere impostato su CPE (Customer Premises Equipment) o CO (Central Office). Normalmente, si consiglia di non modificare l'impostazione predefinita CPE. L'impostazione CO è utilizzata normalmente solo per i test di laboratorio back-to-back.
Distanza: Impostazione predefinita = 0-115 piedi
Imposta la lunghezza della linea su una specifica distanza.
Unità canale: Impostazione predefinita = Centralino esterno
L'impostazione di questo campo deve corrispondere alle apparecchiature di segnalazione del canale fornite dalla sede centrale. Le opzioni disponibili sono Centralino esterno, Accesso speciale o Normale.

 

Piano di composizione

Il piano di composizione è usato per applicare le conversioni di numero nelle cifre ricevute dalla linea, per l'output al provider della linea e per indicare qualsiasi servizio speciale richiesto dal provider stesso, ad esempio per trattenere l'ID di chiamata. Il piano di composizione predefinito è simile a quello illustrato di seguito.

Numero composto

Risultato

Azione

xxxxxxxxxxN

N

Componi

0N;

0N

Componi

1N;

1N

Componi

N;

N

Componi

911

911

Componi

*2xxN

*2N

Componi

*3xxN

*3N

Componi

*xxN

*N

Componi

*65

 

Esplicitamente non anonimo

*67

 

Chiamata anonima

 

Canali PRI

È possibile accedere a questo menu selezionando la linea nella tabella Linee installate e facendo clic sull'icona di modifica web edit icon nel riquadro Impostazione canali a destra.

web pri us channels

! AVVERTENZA - Riavvio necessario
La modifica di queste impostazioni richiede il riavvio del sistema per diventare effettiva. In questo modo, tutte le chiamate in corso saranno terminate.
No: Solo a scopo informativo, non modificabile.
ID/ID stato linea: Impostazione predefinita = Assegnazione automatica
Questo numero è usato per identificare in maniera univoca la linea o il canale telefonico. Il numero può essere assegnato ai tasti programmabili sugli interni per consentire di effettuare e ricevere chiamate sulla linea o sul canale in questione.
Ammin.: Impostazione predefinita = In servizio
Le opzioni sono In servizio, Solo DID, Manutenzione e Fuori servizio.
Anonimo: Impostazione predefinita = No
Se selezionata, mantiene l'invio delle informazioni sull'ID chiamante per le chiamate in uscita. Per i sistemi in cui Modalità è impostata su PBX, questa impostazione può essere sovrascritta dal selettore ARS utilizzato per instradare la chiamata in uscita.
Destinazione copertura: Impostazione predefinita = Nessuno/a.
Questa opzione imposta la destinazione che le chiamate in entrata devono utilizzare per gli avvisi aggiuntivi rispetto alla segnalazione sull'interno che dispone di un tasto di stato linea programmato per la linea. Quando il sistema telefonico è in modalità di servizio notturno, le chiamate vengono segnalate ai membri del gruppo Servizio notturno.

Nessuno/a
Se questa opzione è impostata su Nessuno/a, le chiamate in entrata sono segnalate solo sugli interni degli utenti dotati di tasti di stato di linea corrispondenti all'ID stato della linea.

Interno
Consente di indirizzare le chiamate in entrata a un interno specifico.

Interno fantasma
Un interno fantasma può essere selezionato come destinazione delle chiamate.

Gruppo di ricerca
Le chiamate in entrata possono essere indirizzate a uno dei 6 gruppi di ricerca sequenziali.

Gruppo di chiamata
Per i sistemi con modalità impostata su PBX, le chiamate in entrata possono essere indirizzate a uno dei 4 gruppi di ricerca disponibili.

Gruppo operatori
Per i sistemi con modalità impostata su PBX, le chiamate in entrata sono indirizzate al Gruppo operatori.

Posta vocale
Indirizza le chiamate in entrata nella casella vocale dei sistemi in modo da consentire l'ascolto dei messaggi. Richiede che il chiamante conosca il numero e il codice della casella postale.
Modello di suoneria: impostazione predefinita = 1.
Consente di selezionare il modello di suoneria da utilizzare per le chiamate segnalate su un interno. Le chiamate inoltrate, inviate alla copertura chiamata o a un gruppo di ricerca utilizzeranno sempre il pattern suoneria della linea. Le chiamate dirette a un interno useranno il pattern suoneria della linea, a meno che l'utente non abbia impostato l'opzione Ignora squillo linea. Opzione non usata per le chiamate presentate all'utente in qualità di membro del gruppo operatori. Questa funzione non è utilizzata neanche per i telefoni BST.

 

 

Impostazione canali PRI

È possibile accedere a questo menu selezionando la linea nella tabella Linee installate e facendo clic sull'icona di modifica web edit icon nel riquadro Impostazione canali a destra. Selezionare il canale richiesto e fare clic su Visualizza dettagli.

web pri us channels view details

Impostazioni VMS

Queste impostazioni vengono utilizzate per controllare quando e con quale velocità il sistema utilizza uno degli assistenti automatici per rispondere a una chiamata attualmente senza risposta.

! AVVERTENZA - Riavvio necessario
La modifica di queste impostazioni richiede il riavvio del sistema per diventare effettiva. In questo modo, tutte le chiamate in corso saranno terminate.
Ritardo VMS - Giorno: Predefinito = 2, intervallo = da 0 a 6 (numero di squilli).
Imposta il numero di squilli prima che una chiamata che non riceve risposta possa essere reindirizzata all'assistente automatico selezionato, quando il sistema non è in esecuzione nella modalità servizio notturno e Pianificazione VMS è impostato su Sempre o Solo giorno.
Ritardo VMS - Notte: Predefinito = 2, intervallo = da 0 a 6 (numero di squilli).
Imposta il numero di squilli prima che una chiamata che non riceve risposta possa essere reindirizzata all'assistente automatico selezionato, quando il sistema non è in esecuzione nella modalità servizio notturno e Pianificazione VMS è impostato su Sempre o Solo notte.
Pianificazione VMS: Impostazione predefinita = Mai.
Questa opzione determina quando usare le impostazioni Ritardo VMS summenzionate e quando reindirizzare le chiamate senza risposta all'assistente automatico selezionato. Le opzioni disponibili sono le seguenti:
Sempre
Reindirizza le chiamate quando il sistema è nelle modalità di servizio diurno e notturno.
Solo giorno
Reindirizza le chiamate quando il sistema non è nella modalità servizio notturno.
Solo notte
Reindirizza le chiamate quando il sistema è nella modalità servizio notturno.
Mai
Non reindirizza mai le chiamate.
Assistente automatico VMS: impostazione predefinita = Assistente automatico 1.
Questo campo consente la selezione dell'assistente automatico da utilizzare.

Guadagno

Queste impostazioni vengono utilizzate per modificare il segnale ricevuto e inviato dal sistema.

Guadagno Tx: Impostazione predefinita = 0dB
Consente di impostare il guadagno di trasmissione applicato al segnale in uscita inviato dal sistema.
Guadagno Rx: Impostazione predefinita = 0dB
Consente di impostare il guadagno di ricezione applicato al segnale in entrata ricevuto dal sistema.

Impostazioni servizio

Questo riquadro può essere utilizzato per le linee per i quali Provider è impostato su AT&T. Consente di selezionare il servizio fornito sul canale.

Servizio
Il servizio richiesto dalla chiamata da SDN (inc GSDN), MegaCom800, MegaCom, Wats, Accunet, ILDS, I800, ETN, Linea privata or AT&T Multiquest. L'opzione Chiamata per chiamata imposta il canale affinché utilizzi il servizio corrispondente al numero composto, come impostato nelle impostazioni Chiamata per chiamata delle linee.

Impostazione canali

Numero locale
Solo informazioni. Usare per memorizzare ogni numero associato per testare le chiamate verso la linea.

 

 

Configurazione specifica AT&T avanzata PRI

Queste impostazioni sono disponibili solo per una linea PRI dove il Provider è stato impostato su AT&T. È possibile accedere a questo menu facendo clic sul collegamento Visualizza dettagli accanto a una linea nella tabella Linee installate e facendo clic sul pulsante Configurazione provider AT&T nella parte inferiore della schermata.

web pri advanced ATnT

Codice TNS

Codici TNS
Questa tabella consente di impostare l'elemento informativo TNS (Transit Network Selection) per centrali 4ESS e 5ESS. Consente inoltre l'impostazione dei campi nell'elemento informativo NSF. Questi sono i prefissi dei gestori alternativi per le chiamate a lunga distanza. Se un numero composto corrisponde a una voce della tabella, il pattern è eliminato dal numero prima dell'invio. Ad esempio, se il modello 10XXX è aggiunto a questa scheda, quando si compone 10288, 10 è rimosso e 288 è posizionato nei campi di informazione TNS ed NSF delle chiamate.

 

Speciale

Cod funz:
Il numero composto dall'utente.
Numero:
Il numero da comporre sulla linea.
Speciale: Impostazione predefinita = Nessun operatore
Le opzioni disponibili sono Nessun operatore, Operatore locale o Operatore predefinito.
Piano: Impostazione predefinita = Nazionale
Le opzioni disponibili sono Nazionale o Internazionale.

 

Un set di esempio di impostazioni sarebbe:

Cod funz

Numero

Speciale

Piano

011N

N

Nessun operatore

Internazionale

010N

N

Operatore locale

Internazionale

01N

N

Operatore locale

Nazionale

00N

N

Operatore predefinito

Nazionale

0N

N

Operatore predefinito

Nazionale

1N

1N

Nessun operatore

Nazionale

 

Chiamata per chiamata

Le impostazioni di questa scheda vengono utilizzate solo se le chiamate vengono instradate tramite un canale che ha il suo Servizio impostato su Chiamata per chiamata. Questa scheda consente la creazione di codici di funzione per l'instradamento delle chiamate su differenti servizi a seconda del numero composto. La funzione Chiamata per chiamata riduce i costi e ottimizza l'utilizzo delle attrezzature. Consente inoltre di scegliere il servizio ottimale per una particolare chiamata, permettendo di definire l'indirizzamento anche in base alla capacità portante. Ciò è particolarmente utile quando le risorse sono limitate.

Cod funz:
Il numero composto.
Numero:
Il numero da comporre sulla linea.
Servizio: Impostazione predefinita = AT&T
Il servizio richiesto dalla chiamata da SDN (inc GSDN), MegaCom800, MegaCom, Wats, Accunet, ILDS, I800, ETN, Linea privata o AT&T Multiquest.

 

 

© 2020 AVAYA
- Versione 03.a.–
16:01, 22 July 2020
(pri_advanced.htm)

I dati sulle prestazioni, sul funzionamento e le altre informazioni inclusi in questo documento sono dati esemplificativi e devono essere specificamente confermati in forma scritta da Avaya, prima di essere applicati a qualsiasi ordine o contratto. La società si riserva il diritto di apportare modifiche a propria discrezione. La pubblicazione di informazioni in questo documento è disciplinata da leggi sui brevetti o da altri diritti di Avaya o altri.

Tutti i marchi contrassegnati con ® o TM sono rispettivamente marchi registrati o marchi di Avaya Inc. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei relativi titolari.

Ultima modifica: 11/05/2012