Abilita JavaScript per visualizzare questo sito.

Installazione

> Processi aggiuntivi > Upgrade dei sistemi

Upgrade locale della scheda SD di sistema mediante Manager

Scorri Precedente Su Avanti Altro

La procedura seguente può essere usata se si dispone di accesso fisico all'unità di controllo IP500 V2. Questo metodo può essere utilizzato con un riavvio temporizzato e prevede l'upgrade della scheda durante il normale orario di servizio seguito da un riavvio fuori orario di servizio.

Se la scheda viene usata per Embedded Voicemail, questo servizio non sarà disponibile durante l'arresto della scheda. Le funzionalità coperte da licenza rimarranno disponibili per un massimo di 2 ore dopo l'arresto della scheda.

! Avvertenza: Versione di IP Office Manager
Questa procedura prevede l'utilizzo dei file del software forniti dalla versione di IP Office Manager installata e in uso. Verificare che la versione di IP Office Manager in uso corrisponda alla versione del software richiesta.

! AVVERTENZA: Upgrade dei sistemi precedenti alla versione 9.1:
prima di eseguire l'upgrade a IP Office versione 9.1 o successive su sistemi esistenti dotati di una versione precedente alla 8.1(65), è necessario eseguire l'upgrade a IP Office versione 8.1(65) (o una versione 8.1 successiva) o a qualsiasi versione di IP Office 9.0. Per le versioni precedenti, gli ulteriori upgrade del sistema non richiedono alcuna licenza di upgrade intermedia.

! AVVERTENZA: upgrade dei sistemi precedenti alla versione 10.0:
IP Office versione 10 e le versioni successive supportano solo le licenze PLDS. Per effettuare l'upgrade di un sistema che utilizza le licenze ADI, tali licenze devono essere prima migrate a PLDS.

La migrazione delle licenze prevede l'acquisizione di un apposito file mediante IP Office Manager (Strumenti | Migrazione licenza) e l'invio di tale file ad Avaya. La procedura comprende anche la migrazione di tutte le licenze virtuali assegnate al sistema per le licenze PLDS equivalenti, ma che ora sono associate al codice di licenza. Effettuare l'upgrade del sistema solo dopo aver acquisito il file di licenza PLDS sostitutivo per il sistema. Dopo la migrazione delle licenze, Avaya eliminerà qualsiasi record relativo alle licenze ADI memorizzato per tale codice di licenza.

Per eseguire l'upgrade di una scheda SD di sistema mediante un PC

1.Arrestare la scheda di memoria SD di sistema e rimuoverla dall'unità di controllo.

2.Seguire la procedura di ricreazione di una scheda SD.. Questa operazione sovrascriverà i file del software sulla scheda con i file disponibili in IP Office Manager. Questa procedura richiede circa 20 minuti.

Il processo non interessa i file di configurazione, gli annunci e i messaggi di Embedded Voicemail o i file dei dati SMDR temporanei esistenti.

Il processo non elimina i file di licenza PLDS correnti. È necessario ripristinare tali file dopo la ricreazione della scheda SD.

3.Al termine della procedura di ricreazione, reinserire la scheda nello slot per schede SD di sistema dell'unità di controllo.

4.Tramite IP Office Manager, selezionare File | Advanced | Reboot (File | Avanzate | Riavvio).

5.Nel menu Select IP Office (Seleziona IP Office) selezionare il sistema IP500 V2 e fare clic su OK.

6.Selezionare il tipo di riavvio da eseguire e fare clic su OK.

7.Al riavvio del sistema, verranno caricati i nuovi file del software nella cartella primary della scheda SD di sistema.

 

 

Le informazioni sulle prestazioni, i dati e le operazioni riportati in questo documento sono tipici e devono essere confermati specificatamente per iscritto da Avaya prima di essere applicati a ordini o contratti particolari. L'azienda si riserva il diritto di apportare modifiche o rettifiche a propria discrezione. La pubblicazione delle informazioni riportate in questo documento non implica l'annullamento del brevetto o di qualsiasi altro diritto di protezione di Avaya o terze parti. Tutti i marchi commerciali identificati da ™, ® o © sono marchi registrati o marchi commerciali di proprietà dei rispettivi titolari.

© 2018 AVAYA
Versione 33.b.-
venerdì 4 maggio 2018