Abilita JavaScript per visualizzare questo sito.

Installazione

> Panoramica del sistema > Alimentatori e cavi

Protezione dai fulmini/delle connessioni esterne all'edificio

Scorri Precedente Su Avanti Altro

Di seguito vengono illustrati gli unici scenari supportati in cui è possibile collegare al sistema IP Office interni e dispositivi cablati esterni all'edificio principale. In questi scenari, è necessario aumentare la protezione tramite una messa a terra di protezione e limitatori di sovracorrente.

icon_warning AVVERTENZA
Aumentando la protezione, il rischio di danni non viene completamente neutralizzato, ma soltanto ridotto. Conviene tenere separati i cavi di diverso tipo,

Inter_Building

ad esempio linee del trunk, interni telefonici, cavi per la messa a terra e di alimentazione.

Tutti i cavi tra un edificio e l'altro devono essere inseriti in canaline messe a terra. Idealmente le canaline dovrebbero essere interrate.

È necessario aggiungere una centralina di ingresso nel punto in cui i cavi entrano nell'edificio. La protezione dovrebbe coprire tre punti (tip, ring e terra). Si tratta di solito della protezione dei tubi dei gas fornita dall'azienda telefonica locale. Il cavo di messa a terra deve essere sufficientemente spesso da gestire tutte le linee colpite contemporaneamente da un attacco indiretto.

Tipo di collegamento

Tipo di dispositivo di protezione

Requisiti

Interni telefonici analogici
Soltanto le porte del modulo di espansione per telefoni (POT o PHONE).

Dispositivo di isolamento IP Office Barrier Box
Supporta un solo collegamento, e un massimo di 16 collegamenti su qualsiasi modulo di espansione.

Il collegamento tra il modulo di espansione e il telefono deve essere effettuato installando un limitatore di sovracorrente su ogni estremità e utilizzando il punto di protezione principale in ogni edificio.

I dispositivi IROB, l'unità di controllo e il modulo di espansione esterna di IP Office devono essere collegati al punto di messa a terra di protezione nel loro edificio.

Il collegamento tra gli edifici deve essere effettuato utilizzando canaline messe a terra e preferibilmente interrate. Il cavo non deve essere esposto in alcun punto.

Interni telefonici DS

ITW Linx MDS2
Supporta una massimo di 4 connessioni. Questo dispositivo era chiamato Avaya 146E.

Interni dei telefoni BST

Nessuno

Attualmente non supportato.

Trunk analogici

ITW Linx MCO4x4
Supporta una massimo di 4 linee a due cavi. Questo dispositivo era chiamato Avaya 146C.

Per le installazioni nella Repubblica Sud Africa è necessario aggiungere un dispositivo di protezione da sovratensione ai trunk analogici.

Si consiglia di aumentare la protezione dei trunk analogici in entrata anche nelle altre ubicazioni con rischio di esposizione a fulmini.

Commutazione uscita esterna

ITW Linx MDS2
Supporta una massimo di 4 connessioni. Questo dispositivo era chiamato Avaya 146E.

I collegamenti tra la porta Ext O/P di IP Office e un dispositivo di relè esterno devono essere muniti di un limitatore di sovratensione.

Se si utilizza MDS2 nella porta Ext O/P, utilizzare solo i jack Line 1 (Linea 1) ed Equipment 1 (Apparecchiatura 1), non utilizzare i jack Line 2 (Linea 2) ed Equipment 2 (Apparecchiatura 2).

I prodotti towerMAX sono forniti da ITWLinx (http://www.itwlinx.com).

 

 

Le informazioni sulle prestazioni, i dati e le operazioni riportati in questo documento sono tipici e devono essere confermati specificatamente per iscritto da Avaya prima di essere applicati a ordini o contratti particolari. L'azienda si riserva il diritto di apportare modifiche o rettifiche a propria discrezione. La pubblicazione delle informazioni riportate in questo documento non implica l'annullamento del brevetto o di qualsiasi altro diritto di protezione di Avaya o terze parti. Tutti i marchi commerciali identificati da ™, ® o © sono marchi registrati o marchi commerciali di proprietà dei rispettivi titolari.

© 2018 AVAYA
Versione 33.b.-
venerdì 4 maggio 2018