Abilita JavaScript per visualizzare questo sito.

Installazione

Nei sistemi rack standard da 19" è possibile montare qualsiasi unità di controllo IP Office o modulo di espansione esterno. Ogni unità richiede uno spazio slot 2U all'interno del rack. Il modello IPO IP500 RACK MNTG KIT V3 è utilizzato per montare le unità in rack.

Se si decide di installare i sistemi IP Office sul rack, è necessario considerare l'effetto delle condizioni all'interno del cabinet del rack. Ad esempio, la temperatura del rack potrebbe essere superiore alla temperatura ambiente o il flusso dell'aria all'interno del rack potrebbe essere limitato. I requisiti ambientali per le singole unità IP Office sono comunque applicabili all'interno del cabinet del rack.

Kit di montaggio su rack per i dispositivi di isolamento

barrier rack kit

Kit di montaggio su rack per i dispositivi di isolamento (SAP 700293905)
I dispositivi di isolamento devono essere utilizzati per gli interni telefonici analogici al di fuori dell'edificio. Questa staffa consente di montare su rack fino a 8 dispositivi di isolamento IP Office e riduce il numero di collegamenti al punto di messa a terra di protezione localizzato nel rack. Il kit deve essere utilizzato se sono presenti più di 3 dispositivi di isolamento in uso, e supporta un massimo di 16 dispositivi di isolamento per ciascun modulo di espansione esterno.  

Requisiti ambientali

Oltre ai requisiti ambientali esistenti per il sistema IP Office, durante il montaggio su rack di un'unità è necessario tenere in considerazione i seguenti fattori aggiuntivi:

1.Posizionamento sul rack - Assicurare la conformità alle istruzioni di sicurezza rilasciate dai produttori del rack. Ad esempio, verificare che le gambe del rack siano state abbassate e che siano utilizzate staffe di fissaggio per arrestare eventuali oscillazioni.

2.Ambiente a temperatura di esercizio elevata - Se si utilizza un rack chiuso o che contiene più unità, la temperatura ambiente di esercizio del rack potrebbe essere più elevata della temperatura dell'ambiente circostante. È pertanto necessario installare l'apparecchiatura in un luogo compatibile con la massima temperatura ambiente (Tma) indicata dal produttore.

o Temperatura di esercizio: da 5°C a 40°C..

o Umidità di esercizio: dal 10 al 95%, senza condensa.

3.Flusso dell'aria ridotto - L'installazione dell'apparecchiatura sul rack deve essere tale da non compromettere il flusso dell'aria necessario per il funzionamento sicuro dell'apparecchiatura medesima. Assicurare una ventilazione appropriata. Evitare di ostruire o bloccare gli slot di ventilazione laterali dell'unità di controllo IP500.

4.Carico meccanico - Il montaggio dell'apparecchiatura sul rack deve essere tale da non provocare una condizione di pericolo dovuta a un carico meccanico non uniforme.

5.Sovraccarico del circuito - È necessario prestare la dovuta attenzione al collegamento dell'apparecchiatura al circuito di alimentazione e all'effetto che un sovraccarico dei circuiti potrebbe avere sul sistema di protezione da sovracorrente e sul cablaggio di alimentazione. Inoltre, a tale scopo è necessario tenere nella giusta considerazione i dati nominali riportati sulla targhetta dell'apparecchiatura.

6.Messa a terra affidabile - Garantire una messa a terra affidabile dell'apparecchiatura montata su rack. Particolare attenzione deve essere rivolta ai collegamenti di alimentazione non identificabili nei collegamenti diretti al circuito derivato (ad es., utilizzo di prese multiple).

7.icon_warning Per fissare le staffe sull'unità di controllo è necessario utilizzare esclusivamente le viti fornite a corredo del kit di montaggio.

 

 

Le informazioni sulle prestazioni, i dati e le operazioni riportati in questo documento sono tipici e devono essere confermati specificatamente per iscritto da Avaya prima di essere applicati a ordini o contratti particolari. L'azienda si riserva il diritto di apportare modifiche o rettifiche a propria discrezione. La pubblicazione delle informazioni riportate in questo documento non implica l'annullamento del brevetto o di qualsiasi altro diritto di protezione di Avaya o terze parti. Tutti i marchi commerciali identificati da ™, ® o © sono marchi registrati o marchi commerciali di proprietà dei rispettivi titolari.

© 2018 AVAYA
Versione 33.b.-
venerdì 4 maggio 2018