Show\Hide Navigation Manager: Impostazioni di configurazione > Trunk > Trunk PRI
Up Down Back Forwards Print Synch Share Bookmark

Trunk PRI

A questo menu si accede dalla pagina Sistema selezionando Aggiorna configurazioni trunk.

Questo menu è accessibile dall'elenco Attività amministrative selezionando Trunk.

Se un trunk PRI con il Sottotipo linea di PRI è selezionato nell'elenco dei trunk installati, le sue impostazioni vengono visualizzate sotto l'elenco dei trunk installati. Facendo clic su Configurazione avanzata quando viene selezionato un tipo di linea PRI, si accede a un menu di impostazioni aggiuntive per il trunk e alle impostazioni per i singoli canali del trunk.

Licenze canale IP500 PRI
La scheda figlia trunk IP500 PRI 1 supporta l'uso dei suoi primi 8 canali senza licenza. L'uso dei canali aggiuntivi richiede l'aggiunta di licenze alla configurazione. Il numero massimo di canali dipende dall'impostazione corrente Sottotipo linea del trunk PRI.

partner edition pri trunk

Trunk installati
Questa tabella visualizza le informazioni sulle schede trunk installate sul sistema telefonico. Selezionando un trunk nell'elenco vengono visualizzate le impostazioni trunk sotto l'elenco.
Numero linea: Solo informazioni, non modificabili.
Tipo di linea: Non modificabile
Questo valore indica il tipo di trunk. I campi menu e sottomenu variano a seconda del Tipo di linea.
Sottotipo linea
Per le impostazioni locali non nord americane, il Sottotipo linea dei trunk PRI è impostato su PRI o su T1. L'impostazione usata deve corrispondere al servizio supportato dal provider della linea.
Scheda/Modulo
Indica lo slot della scheda o il modulo di espansione usato per il dispositivo trunk che fornisce la linea. Da 1 a 4 corrisponde agli slot sulla parte anteriore del sistema telefonico da sinistra a destra. I moduli di espansione sono numerati da 6 a salire.
Numero di canali
Il numero di canali supportati da un trunk dipende dal Tipo di linea e Sottotipo di linea. Ciascun canale può essere usato per una chiamata esterna separata (in entrata o in uscita) e può essere rappresentato da un pulsante identificativo di chiamata.
Per una scheda PRI, il numero dei canali dipende dal Sottotipo linea. Per un trunk PRI, sono supportati 23 canali, per un trunk T1, sono supportati 24 canali.
Configurazione avanzata
È usata per accedere alle funzioni che vanno regolate solo per soddisfare i requisiti del provider della linea.

 

Configurazione canale trunk PRI

Ammin.: Impostazione predefinita = Fuori servizio
Le opzioni sono In servizio, Solo DID, Manutenzione e Fuori servizio.
Canale: Solo informazioni, non modificabili. Si noti che ciò indica il numero massimo di canali, non il numero di canali concessi in licenza utilizzabili.
ID identificativo: Impostazione predefinita = assegnazione automatica
Questo numero è usato per identificare in maniera univoca la linea o il canale telefonico. Il numero può essere assegnato ai pulsanti programmabili sugli interni per consentire di effettuare e ricevere chiamate sulla linea o il canale in questione.
Numero locale
Solo informazioni. Usare per ogni numero associato per testare le chiamate verso la linea.
Anonimo: Impostazione predefinita = disattivata
Se selezionata, mantiene l'invio delle informazioni sull'ID chiamante per le chiamate in uscita.
Destinazione della copertura: impostazione predefinita = Nessuno Modalità di sistema= Key System
Questa opzione imposta dove le chiamate in entrata devono essere segnalate, oltre alla segnalazione su quell'interno che dispone di un pulsante identificativo di linea programmato per la linea. Quando il sistema telefonico è in modalità di servizio notturno, le chiamate vengono segnalate ai membri del gruppo Servizio notturno.

Nessuno
Se impostata su Nessuno, le chiamate in entrata saranno segnalate solo sugli interni degli utenti con i pulsanti di identificativi di linea che corrispondono all'ID identificativo della linea.

Interno
Instrada le chiamate in entrata a un particolare interno.

Interno fantasma
IP Office versione 6.1+ supporta gli interni fantasmi. Uno di essi può essere selezionato come destinazione per le chiamate.

Gruppo di suoneria
Le chiamate in entrata possono essere instradate a uno dei 6 gruppi di suoneria sequenziali.

Gruppo di chiamata
Per i sistemi con la Modalità di sistema impostata su PBX System, le chiamate in entrata possono essere instradate a uno dei 4 gruppi di chiamata collettivi.

Gruppo operatore
Per i sistemi con la Modalità di sistema impostata su PBX System, le chiamate in entrata vengono indirizzate al Gruppo operatore.

Voicemail
Instrada le chiamate in entrata nella voicemail dei sistemi in modo da ascoltare i messaggi. Ciò richiede che il chiamante conosca il numero e il passcode della casella postale.
Suoneria univoca della linea: Impostazione predefinita = 1. Versione software = 6.1+.
Seleziona il modello di squillo che va usato per le chiamate quando segnalate su un interno. Le chiamate inoltrate, inviate alla copertura chiamate o a un gruppo di suoneria utilizzeranno sempre il modello di squillo della linea. Le chiamate dirette a un interno useranno il modello di squillo della linea, a meno che l'utente non abbia Sovrascrivi squillo di linea impostata. Non usata per le chiamate presentate all'utente come un membro del gruppo operatore. Questa funzione non è utilizzata neanche per i telefoni BST.

Tabella Mapping DID

Questa tabella è usata per impostare la destinazione per le chiamate in entrata che includono le cifre DID. Esse sono indirizzate mediante la corrispondenza delle informazioni DID e ICLID ricevute con la chiamata a una voce della tabella. Ciò sovrascrive le impostazioni Destinazione copertura del canale sul quale la chiamata è stata ricevuta. L'instradamento delle chiamate mediante il mapping DID non è influenzato dal sistema telefonico impostato nella modalità di servizio notturno.

Se non viene trovata alcuna corrispondenza, la chiamata viene instradata al primo interno nel sistema. Se il sistema è nella modalità PBX e non viene trovata alcuna corrispondenza, la chiamata viene instradata al gruppo operatore.

La tabella viene applicata a tutti i canali.

Numero DID
Se il DID in entrata di una chiamata sul trunk corrisponde al DID impostato qui, verrà instradato a questa destinazione. Il sistema supporta DID fino a 4 cifre (le ulteriori cifre dopo le prime 4 vengono ignorate). Lasciare vuoto se è richiesta solo la corrispondenza CLI.
CLI in entrata
Se il numero del chiamante in entrata sul trunk corrisponde al CLI in entrata impostato qui, verrà instradato a questa destinazione. Lasciare vuoto se è richiesta solo la corrispondenza DID.
Destinazione
Quando viene selezionato questo campo, l'elenco a discesa consente la selezione della destinazione per le chiamate corrispondenti. Le opzioni differiscono a seconda se la Modalità di sistema è impostata su Key System o PBX System.

Interno
Instrada le chiamate in entrata a un particolare interno.

Interno fantasma
IP Office versione 6.1+ supporta gli interni fantasmi. Uno di essi può essere selezionato come destinazione per le chiamate.

Gruppo di suoneria
Le chiamate in entrata possono essere instradate a uno dei 6 gruppi di suoneria sequenziali.

Gruppo di chiamata
Per i sistemi con la Modalità di sistema impostata su PBX System, le chiamate in entrata possono essere instradate a uno dei 4 gruppi di chiamata collettivi.

Gruppo operatore
Per i sistemi con la Modalità di sistema impostata su PBX System, le chiamate in entrata vengono indirizzate al Gruppo operatore.

Voicemail
Instrada le chiamate in entrata nella voicemail dei sistemi in modo da ascoltare i messaggi. Ciò richiede che il chiamante conosca il numero e il passcode della casella postale.

76: Modem
Per la versione 6.1+, l'opzione 76: L'opzione modem può essere selezionata per instradare la chiamata ai sistemi integrati nella funzione Modem V32. Opzione intesa per l'accesso alla configurazione di base da parte dei gestori del sistema.

Assistente automatico
Per la versione 6.1+, è possibile selezionare uno degli assistenti automatici voicemail come destinazione della chiamata.

 

 

© 2020 AVAYA
- Versione 06.b.–
15:13, 22 July 2020
(pri_trunks.htm)

I dati sulle prestazioni, sul funzionamento e le altre informazioni inclusi in questo documento sono dati esemplificativi e devono essere specificamente confermati in forma scritta da Avaya, prima di essere applicati a qualsiasi ordine o contratto. La società si riserva il diritto di apportare modifiche a propria discrezione. La pubblicazione di informazioni in questo documento è disciplinata da leggi sui brevetti o da altri diritti di Avaya o altri.

Tutti i marchi contrassegnati con ® o TM sono rispettivamente marchi registrati o marchi di Avaya Inc. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei relativi titolari.

Ultima modifica: 24/05/2012